VIA ed Enel X: creare sinergia tra i dati delle società energetiche e le soluzioni di IA

Pubblicato il lunedì, 25 ottobre 2021

Vista della dashboard del VIA Insights Market™

“Chiunque un giorno può avere fortuna e creare qualcosa di nuovo. Noi invece ci impegniamo a trovare un modo di fare le cose più rapido, più smart e più sostenibile, ogni giorno”

– Kate Ravanis, COO e co-founder di VIA

Oltre a utilizzare TAC™ come strumento principale per soddisfare le esigenze dei clienti, VIA offre anche altre soluzioni per risolvere i nodi più spinosi per i data analyst. Spesso infatti gli analisti si trovano a trasferire dati grezzi in vari formati in una banca dati, un’operazione nota come data wrangling. Solitamente l’analiyst individua una regola o una serie di regole per agevolare questo trasferimento, il quale a volte si traduce in un compito facile, mentre altre può portare via molto tempo. L’enorme vantaggio dell’IA è quello di essere in grado di processare le informazioni senza il bisogno di una persona che scriva tutte le regole. Per questo motivo VIA ha creato una tecnologia unica, chiamata Smart Wrangling Engine for Extraction and Transformation™ (SWEET™), che si serve dell’IA per ricevere dati in qualunque formato e trasformarli in un formato standard pronto per essere analizzato.

 

L’impatto dei dati e dell’IA

Dopo aver presentato una proposta iniziale, il team di VIA ha avuto l’opportunità di vedere in prima persona vari casi di utilizzo propri di Enel X. Il primo progetto su cui abbiamo collaborato consisteva nella creazione di un modello che mostrava come i sistemi di storage Behind The Meter (BTM) influiscono sulle condizioni dei trasformatori. “Nel corso dell’anno seguente abbiamo sviluppato questo progetto e abbiamo iniziato a valutare altre criticità che affrontavamo in Enel X, per esempio i problemi di data ingestion per il nostro team DR”, spiega Rodríguez.

Grazie alla tecnologia SWEET™ di VIA, siamo stati capaci di automatizzare i processi di bonifica e data wrangling di migliaia di file con i dati dei contatori dei clienti di Enel X. Questa soluzione ha impiegato per prima cosa la visione artificiale per “vedere” i dati di Enel X, mapparli e stabilire le intestazioni, gli spazi vuoti e tutti i dati da inserire nelle righe e nelle colonne. In seguito, l’algoritmo ha usato sistemi di trattamento del linguaggio naturale per eseguire un ulteriore controllo su tutti i dati e confermare la loro rilevanza. Infine, la tecnologia SWEET™ ha effettuato la separazione dei dati derivati, al fine di riconoscere e separare automaticamente le righe e le colonne dai dati grezzi.

“L’impatto della tecnologia di VIA ha permesso un significativo risparmio di tempo e risorse, una maggiore ottimizzazione dei processi di data ingestion e un miglioramento generale della precisione dei dati, rendendo così possibile elaborare un numero maggiore di file provenienti da varie fonti”, dice Rodríguez di Enel X. Secondo Ravanis, “grazie a SWEET™ il team di Enel X è ora in grado di processare una grossa mole di file in pochi minuti, un’operazione che un data scientist impiegherebbe ore a compiere manualmente”.

 

Una soluzione al VIA in tutto il mondo

In Enel X è sempre il momento di innovare. Insieme a VIA siamo impegnati a creare tecnologie in costante evoluzione per rendere il mondo più sostenibile attraverso il trattamento sicuro di qualsiasi combinazione di fonti di dati e del relativo formato. Ravanis lo sintetizza così: “Chiunque un giorno può avere fortuna e creare qualcosa di nuovo. Noi invece ci impegniamo a trovare un modo di fare le cose più rapido, più smart e più sostenibile, ogni giorno”.

Anche la nostra collaborazione con VIA è in crescita. Stiamo esplorando nuovi modi per ottimizzare la piattaforma Utility Bill Management, il nostro software di gestione delle bollette, valutando soluzioni con tecnologia blockchain per aumentare l’acquisto di rinnovabili e studiando metodi innovativi per automatizzare altri processi. Finché avremo la determinazione di lavorare insieme per guidare la transizione energetica, l’innovazione avrà sempre un ruolo di primo piano.

Open Innovability®

Proponi le tue soluzioni tecnologiche attraverso la nostra piattaforma di crowdsourcing