Make My Day: una soluzione integrata di IA per i veicoli elettrici

Pubblicato il lunedì, 18 gennaio 2021

Electric car charging - Enel Startup

L'app fornisce l'indicazione del percorso migliore, inclusa la posizione delle colonnine di ricarica, direttamente sul navigatore utilizzato (che sia su dispositivo mobile o integrato nel veicolo)

La startup si rivolge infatti ad altre aziende, come quelle che prevedono un parco veicoli o soluzioni B2B2C, che potranno integrare l’algoritmo e il software all’interno dei propri software o applicazioni. Secondo Aviv la caratteristica peculiare di Make My Day è la “collaborazione con produttori di apparecchiature originali (OEM, Original Equipment Manufacturers) che forniscono i dati attraverso l’infrastruttura della macchina collegata alla rete, con il supporto della connettività Bluetooth all’interno del veicolo e l’installazione di un dispositivo telematico capace di leggere i dati attraverso il veicolo stesso”.

Il mercato dei veicoli elettrici ha resistito molto meglio di altri settori alle circostanze straordinarie sopravvenute nel 2020. Oggi ancora più di prima le aziende stanno concentrando i propri sforzi verso la sostenibilità. “Alla luce delle crescenti preoccupazioni per l’inquinamento atmosferico e le emissioni di anidride carbonica che acuiscono gli effetti del riscaldamento globale e del cambiamento climatico, la domanda è in forte crescita”, spiega Katz, co-founder di Make My Day. E aggiunge: “Con la nostra app le aziende e i privati saranno ancora più incentivati a passare ai veicoli elettrici, per una transizione che contribuirà a diminuire l’inquinamento atmosferico in Europa e la relativa dipendenza da benzina e petrolio”. Come spiegano i fondatori la startup ha il potenziale per avere un impatto enorme a beneficio della sostenibilità: “Prevediamo che da qui a 5 anni Make My Day contribuirà a ridurre l’emissione di 2.300.000 tonnellate di anidride carbonica all’anno”.

Una strada che incrocia quella di Enel

Oggi la società è impegnata sul mercato europeo, specialmente in Italia, Inghilterra, Germania, Francia, Svizzera e Israele. “La partnership con Enel X per noi rappresenta una grande opportunità per crescere nel mercato europeo e internazionale”, dice Katz. Per contribuire alla missione di Enel di promuovere costantemente il progresso sostenibile, Enel X è interessata a tutto ciò che riguarda le soluzioni di ricarica e i veicoli elettrici: la collaborazione con Make My Day che ha permesso la creazione di quest’app è stata una tappa fondamentale per innovare i nostri processi.

Make My Day ha potuto testare la propria soluzione grazie all’Innovation Lab di Enel a Tel Aviv, oltre ad altri Innovation Hub in Italia. “Abbiamo intenzione di implementare altre funzioni e soluzioni molto interessanti”, ha dichiarato Aviv. Abbracciando campi come l’apprendimento automatico, la tecnologia del gemello digitale (digital twin) e l’ottimizzazione vehicle-to-vehicle, Make My Day è una startup lanciata verso il successo.

Katz riassume la propria ideologia centrata sull’innovazione spiegando che il segreto è “essere creativi e originali” e aggiunge che “troppo spesso le persone confondono l’innovazione con la tecnologia; la tecnologia è solo uno strumento, mentre l’innovazione consiste nel cercare continuamente nuove idee che portino vantaggi al mondo e alla società tutta”. E allora continuiamo a lavorare insieme per portare queste idee sempre più avanti e creare un mondo più sostenibile fatto di auto elettriche.

Open Innovability®

Proponi le tue soluzioni tecnologiche attraverso la nostra piattaforma di crowdsourcing