E-Labos: soluzioni su misura per il controllo di qualità nelle utility

Pubblicato il giovedì, 6 febbraio 2020

“Per me innovazione significa risolvere problemi vecchi con soluzioni nuove e intelligenti che riducano sia il tempo di produzione che il time to market”

– Oscar Cipolla, fondatore di E-Labos

Soluzioni studiate su misura per Enel

E-Labos funziona principalmente come una piattaforma online grazie alla quale piccole e grandi utility possono ottenere soluzioni personalizzate per ottimizzare la distribuzione. “In particolare, vogliamo che le nostre soluzioni tecnologiche colmino il divario tra il cliente e l'ingegnere”, afferma Cipolla. Attraverso forme di partnership aperta, l'azienda lavora a fianco dei propri clienti per sviluppare progetti a partire dall'ideazione fino al prototipo concreto. Il tempo medio di arrivo sul mercato - dalla prima bozza al prototipo funzionante - è inferiore alle 13 settimane. Cipolla afferma: “Vogliamo essere in grado di fornire soluzioni su misura, adottando le ultime tecnologie disponibili e contando sul forte know-how del nostro team di ingegneri, sempre pronti per fornire risultati all'avanguardia".

“Essere un innovatore significa guardare al futuro, rispettare l'ambiente e soddisfare le esigenze dei clienti”

– Oscar Cipolla, fondatore di E-Labos

Tra le soluzioni che E-Labos ha progettato e prodotto per Enel meritano una menzione particolare POC 25 e POC 100 perché forniscono un sistema unico per misurare fattori come le perdite d'acqua, il monitoraggio della potenza e i livelli di tensione. Il POC 25 utilizzava la tecnologia Wi-Fi e faceva parte di un progetto pilota - progettato e consegnato in 6 mesi - per raccogliere e condividere dati da sottostazioni di media / bassa tensione. Il POC 100 è una versione avanzata del modello precedente ed è direttamente collegato alla struttura di Enel. Questa versione è più intelligente e fornisce più dati rispetto al POC 25 (più di 120 sottostazioni sono ora attive e collegate a un singoli pannello di controllo, fornendo dati significativi e rilevanti). Enel ha incontrato Cipolla ed E-Labos nel 2016, dopo averli integrati nel team di E-Distribuzione per lo sviluppo di un analizzatore di potenza trifase basato su una piattaforma open source. Collaborando con i nostri tecnici e i nostri produttori, E-Labos ci ha fornito una soluzione intelligente e tempestiva, affidabile ed economica.

Abbiamo lavorato con E-Labos per unire le nostre conoscenze e competenze sulle ultime tecnologie emergenti, sia per migliorare la qualità degli impianti esistenti sia per sviluppare nuove soluzioni. Dall’inizio della nostra collaborazione fino alla recente partecipazione comune al Consumer Electronics Show 2020, abbiamo visto come le soluzioni creative dell'azienda possano migliorare la gestione della distribuzione degli impianti, rendendo i processi più efficienti e guidandoci verso un mondo più sostenibile.

Infine, sottolinea Cipolla, “essere un partner commerciale di Enel ha aiutato E-Labos a essere considerato un attore serio sul mercato”. Con l'arrivo di nuovi progetti e l’adattamento di quelli in lavorazione, E-Labos sta cercando di assumere nuovi talenti per supportare la propria crescita e la domanda del mercato. La startup si spinge continuamente oltre i confini e cerca le frontiere più attuali per sviluppare le migliori soluzioni per i propri clienti. Seguendo i trend tecnologici e garantendo prodotti tempestivi ed efficaci, E-Labos produce un lavoro focalizzato sul cliente per soddisfare le esigenze di ciascuno.

Open Innovability

Prendi parte al cambiamento