L'app di Arm23 rendere più accessibile l’Hub&Lab di Catania

Pubblicato il mercoledì, 8 agosto 2018

“Chi vuole essere protagonista della rivoluzione tecnologica deve lavorare con gli altri per non rischiare di essere lasciato indietro”

– Achille De Pasquale, CTO di Arm23

Arm23 ha poi esteso le proprie applicazioni ai settori della sicurezza, del marketing, della logistica, della sanità, "integrando Mixed Reality, navigazione interna ed esterna e machine learning nel nostro set tecnologico", aggiunge De Pasquale. La startup ha iniziato così a lavorare con un numero sempre maggiore di utenti. Attualmente, Arm23 ha sedi a Catania, Roma, Milano e Bruxelles e ha importanti collaborazioni con partner che operano a New York e Los Angeles.

Benvenuti all'Hub&Lab di Catania!

Lavorare in campi diversi richiede una varietà di tecnologie e permette di raggiungere risultati differenti. "Le nostre soluzioni, che consistono principalmente in applicazioni e software di gestione, sono progettate per accelerare e ottimizzare i processi aziendali", spiega De Pasquale.

In Enel, abbiamo approfittato di alcune di queste soluzioni. La nostra collaborazione con Arm23 è iniziata dopo aver individuato la necessità di rendere gli uffici del nostro Innovation Hub&Lab di Catania più accessibili a tutti i soggetti coinvolti. Da questa esigenza è nata la nostra collaborazione con Arm23 per sviluppare l'App di navigazione, "che guida gli utenti all'interno degli spazi dell'Hub con mappe digitali, percorsi interattivi e punti di interesse, che possono essere esplorati anche con la realtà aumentata", precisa De Pasquale.

La collaborazione per sviluppare e testare l'App di navigazione indoor ha portato vantaggi a entrambe le parti. L'implementazione di successo del servizio ha generato l’interesse di diversi clienti di Arm23 e questo, a sua volta, ha migliorato le prospettive di mercato: "Oggi possiamo pensare di avviare importanti partnership per i nostri affari senza dover lasciare il nostro ufficio a Catania ... Per noi, l'Innovation Hub rappresenta un ambiente stimolante per una crescita continua sui temi a noi più cari, ovvero innovazione e tecnologia", afferma De Pasquale.

Ricerca e innovazione 24 ore su 24

Arm23 punta a spingere la tecnologia oltre i propri limiti, ma "l’innovazione tecnologica viaggia a una velocità tale che sarebbe impossibile emergere senza cercare e sviluppare costantemente soluzioni nuove e assolutamente originali", aggiunge De Pasquale. Il CTO ritiene che "l'innovazione non significa solo creare qualcosa da zero, ma essere in grado di integrare soluzioni preesistenti in un prodotto che nessuno aveva mai pensato prima".

Alla luce dei rapidi progressi tecnologici, molti sono riluttanti ad adottare l'automazione per timore che le macchine intelligenti sostituiscano il loro lavoro. Dal punto di vista di Arm23, invece, "l'obiettivo finale non è quello di sostituire le persone con le macchine, ma di affinare le soluzioni tecnologiche per migliorare la comunicazione, l'apprendimento e l'interazione tra le persone".

Il Catania Innovation Hub&Lab è uno spazio all'avanguardia in cui la combinazione dinamica di persone e tecnologia produce progresso. "Non è facile trovare altrove ciò che l'Hub di Enel offre. Tutte le persone che lavorano qui hanno una visione aziendale internazionale e una capacità operativa di altissimo livello. I valori chiave di Arm23 comprendono ricerca, lavoro di squadra, confronto e internazionalizzazione, e questi valori si sono rafforzati collaborando con Enel", conclude De Pasquale.

Open Innovability

Prendi parte al cambiamento