Treedom, l’e-commerce nella foresta

Pubblicato il martedì, 20 marzo 2018

“A quattordici anni è nato il mio interesse per le piante e da allora ne ho fatto la mia passione, la mia fonte di curiosità e la mia sorgente di idee. Con Federico abbiamo creato l’unico sito al mondo dove con un click si può rendere il mondo più verde”

– Tommaso Speroni, cofondatore di Treedom

Contribuire è semplice: basta andare sul sito (disponibile in italiano, inglese, francese, spagnolo e tedesco) e scegliere un albero a piacimento; un contadino lo pianterà e se ne prenderà cura. L’albero sarà fotografato, geolocalizzato e avrà una pagina online. Chi pianta un albero potrà vedere il proprio albero fotografato, visualizzare su una mappa il punto esatto della sua localizzazione, conoscere le sue caratteristiche e il suo significato, ricevere aggiornamenti sulla sua crescita e in generale sul contesto in cui cresce, personalizzarlo con un messaggio e, volendo, regalarlo a una persona speciale.

Gli alberi di Treedom vengono piantati in progetti agroforestali dove hanno un’utilità sociale, economica e ambientale. Ogni albero è, per chi lo pianta, l’inizio di un lavoro, lo strumento per produrre cibo per sé e i propri cari e il modo per migliorare l’habitat in cui vive. Singoli contadini o piccole cooperative di agricoltori ricevono un contributo economico per la piantumazione dei nuovi alberi. Attraverso il coinvolgimento attivo di tutta la collettività locale, i progetti permettono di ottenere straordinari risultati in termini di empowerment nella comunità. Vengono così innescati sia comportamenti virtuosi di rispetto e tutela delle risorse naturali, sia iniziative di microimprenditorialità volte alla valorizzazione delle foreste, dei loro frutti e delle colture agricole consociate.

Grazie a Treedom, dal 2010 ad oggi sono stati piantati oltre 405.000 alberi tra Africa, America Latina, Italia e Asia. I progetti al momento attivi sono dislocati tra Camerun, Kenya, Senegal, Haiti, Italia e Nepal. In totale, Treedom ha coinvolto dall’inizio della sua attività oltre 23mila contadini, a fronte di una community web di oltre 98mila utenti registrati al sito e 450 aziende.

L’impegno di Enel per Treedom si è concretizzato in oltre 68mila alberi piantati nell’ambito di 8 progetti. La foresta di Enel si estende fra Italia, Africa, America Centrale e Meridionale; l’anidride carbonica catturata da questa foresta potrebbe riempire 4488 piscine olimpioniche.

Inoltre Enel interviene a favore di Treedom in occasione di ricorrenze speciali, come l’Enel Sustainability Day, per cui sono stati piantati 463 alberi, o la Giornata della Terra, per la quale, fra le altre iniziative, Enel regala ai clienti cartoline per la piantumazione di un albero.

Open Innovability

Prendi parte al cambiamento