Marzotto Venture Accelerator ed Enel insieme per il post Covid-19

Pubblicato il giovedì, 18 giugno 2020

Marzotto Venture Accelerator, un fondo italiano di venture capital che aiuta le startup a crescere, si è unito all'Università Campus Bio-Medico di Roma per lanciare la call for ideas Covid-19 Challenge nella lotta contro la pandemia. L'iniziativa è nata per cercare idee, progetti e soluzioni che sfruttino le tecnologie emergenti per supportare e migliorare i servizi sanitari, i sistemi di produzione in generale e la vita dei cittadini italiani per garantire la continuità aziendale e il ritorno alla normalità dopo l’emergenza Coronavirus.

Noi di Enel abbiamo ospitato la sfida sulla nostra piattaforma di crowdsourcing Open Innovability (OI) per supportare Marzotto Venture Accelerator nella ricerca di nuove soluzioni. L'iniziativa ha raccolto un enorme successo e rappresenta una grande opportunità per il nostro Gruppo di impegnarsi e comunicare con startup di tutto il mondo.

Una call con soluzioni di grande impatto

Dopo due mesi di scouting molto rigoroso, l'iniziativa ha raccolto oltre 500 proposte, di cui più di 200 provenienti dalla nostra piattaforma OI. Ora Marzotto Venture Accelerator procederà alla fase di valutazione.

La call for ideas Covid-19 Challenge ha raggiunto una risonanza a livello mondiale: i candidati hanno presentato soluzioni da oltre 20 Paesi diversi tra cui Italia, Francia, Spagna, Germania, Colombia, Brasile, Stati Uniti e Regno Unito. Utilizzando i social media e altri canali, abbiamo ottimizzato la promozione della challenge dandole un impatto globale.

Per selezionare i progetti vincitori, Marzotto Venture Accelerator valuterà le proposte che meglio soddisfano i requisiti della challenge. I vincitori avranno l'opportunità di collaborare con la società di venture capital, di crescere e avere accesso a strutture finanziarie, tecniche, scientifiche, gestionali e logistiche.

Enel e Marzotto Venture Accelerator sulla strada del “New normal”

In Enel cerchiamo con passione e lavoriamo per sostenere iniziative che possano contribuire a migliorare il mondo. Questa challenge rappresenta un esempio tangibile dell'approccio Open Innovation, anzi dell'approccio di Open Innovability, per come promuove la sostenibilità e il pensiero collaborativo.

Provenienti da molti settori diversi dell'ecosistema sanitario, le soluzioni proposte rappresentano una grande opportunità per future collaborazioni con il nostro Gruppo. Molti progetti si concentrano sull'analisi e l'intelligenza dei dati, la sicurezza informatica, la logistica intelligente, lo smart working e il benessere e l’attenzione ai consumatori. Con queste collaborazioni in prospettiva, vogliamo contribuire a piantare i semi per un futuro più luminoso, più forte e più inclusivo. 

Open Innovability

Prendi parte al cambiamento