Catania Innovation Hub&Lab: un nuovo paesaggio per ispirare le idee migliori

Pubblicato il martedì, 31 luglio 2018

Le idee sono essenziali per la creazione e l'evoluzione dell'innovazione, tuttavia è ancora più importante l'opportunità di svilupparle. In Enel, questo è uno dei nostri punti di forza e la ragione dietro il lancio del nostro nuovo campus, l’Innovation Hub&Lab di Catania. Il nostro complesso tecnologico di 100.000 metri quadrati, dotato di un laboratorio sofisticato e di strutture di collaudo ad alta tecnologia, è stato inaugurato il 13 luglio ed è pronto per ospitare startup, Pmi e altre aziende nazionali e internazionali. Tra gli ospiti di spicco dell'evento di lancio il sindaco di Catania, Salvo Pogliese, insieme con Antonio Cammisecra, amministratore delegato di Enel Green Power, ed Ernesto Ciorra, direttore Innovability di Enel.

Perché unificare un Hub e un Lab? Antonio Biondi, Innovation Hub Manager, spiega che questa formula consente di "integrare la catena del valore dalla selezione all'esecuzione in un unico luogo fisico". Giovanni Tula, Head of Innovation and Sustainability di EGP, aggiunge che la combinazione di Hub e Lab offre un vantaggio unico per accelerare lo sviluppo di nuove soluzioni: "L'Hub fa scouting, trova e aiuta le startup a crescere che al Lab possono testare immediatamente il loro idee e verificare se funzionano o meno. "

La tecnologia è tutto intorno

Il nostro laboratorio è un centro hi-tech in cui favoriamo i progressi delle tecnologie digitali come IoT, Big Data, Intelligenza artificiale e Realtà aumentata per promuovere la ricerca e l'innovazione nel settore energetico. Un laboratorio di invecchiamento artificiale, una stazione meteorologica radiometrica e un laboratorio del vento sono alcuni esempi delle strutture di test presenti a Catania. Biondi spiega che "le nuove tecnologie correlate al sito come la navigazione indoor e outdoor e la comunicazione Li-Fi sono in fase di implementazione". Attualmente, ci sono diversi progetti in fase di sviluppo presso l'Hub&Lab di Catania, che si concentrano principalmente sullo "sviluppo di droni e robot per supportare la manutenzione, la pulizia e l'ispezione degli impianti solari", aggiunge Biondi.

L'Hub di Catania ha una sua specificità all'interno della nostra rete globale di Innovation Hub. La storia del sito stesso nella Etna Valley è iniziata negli anni '80 e da allora si è evoluta moltissimo. "In un laboratorio così grande, possiamo testare nuove tecnologie sviluppate da startup e possiamo implementarle ... Qui vicino abbiamo anche un impianto fotovoltaico e la fabbrica 3SUN. Nel settore delle rinnovabili, tutto ciò di cui abbiamo bisogno per pensare, sviluppare, testare, migliorare e industrializzare è qui a Catania", spiega Ciorra.

Una rete di opportunità

A startup e potenziali partner l'Hub&Lab di Catania offre l'opportunità di sviluppare soluzioni nel campo delle energie rinnovabili. I partecipanti che desiderano collaborare con il campus o con gli Innovation Hub di Enel sono incoraggiati a presentare le proprie tecnologie e soluzioni per partecipare alle call lanciate sulla nostra piattaforma di crowdsourcing o attraverso attività di scouting diretto all'interno del network Enel in Italia e all'estero.

"L'anno scorso abbiamo lanciato una call sull’innovazione delle energie rinnovabili. Abbiamo ricevuto più di 200 candidature, selezionato 33 progetti, 4 dei quali partiranno già nei prossimi giorni direttamente in questo Hub&Lab ", aggiunge Fabio Tentori, Head of Enel Innovation Hubs. Le startup e le PMI sono selezionate sulla base di tre fattori: potenziale tecnologico, conformità strategica e qualità del team.

È un momento eccitante per far parte di questo nuovo capitolo nella storia dell’area di Catania, come volete contribuire?

 

Open Innovability

Prendi parte al cambiamento